Ultimo Aggiornamento: 11 ottobre 2023, Autore: AceOdds.com

Procedura di Iscrizione al Bookmaker

Guida per Iscrizione & Verifica al Bookmaker

Una volta compilate le informazioni di base per l'iscrizione a Bet365 e inserito uno dei codici bonus, il passo successivo è quello di intraprendere il processo di verifica, i cui requisiti possono variare a seconda dei casi.

Questa pagina ti spiega di cosa hai bisogno e ti guida attraverso questa procedura, che si rivela il più delle volte piuttosto semplice.

Come verificare la tua identità

In generale, le informazioni che vengono richieste e il modo in cui fornirle possono cambiare leggermente a seconda del bookmaker, ma ci sono alcune linee guida di base che possono aiutarti.

Al momento della registrazione del conto, il bookmaker può essere in grado di verificare i dati dell'utente attraverso i database esistenti. Se i dati corrispondono, è possibile che non ti venga chiesto di fornire ulteriori informazioni in quel momento, anche se alcuni ti potrebbero chiedere in seguito, ulteriori dettagli al momento del prelievo o a quando raggiungi una certa soglia di vincita.

Se le informazioni ottenute non sono sufficienti a verificare tutti i tuoi dati, potrebbero essere richiesti altri dettagli. In genere, le foto dei documenti o le loro scansioni possono essere caricate tramite il sito web dei bookmaker o inviate per e-mail, ma questo aspetto ti verrà chiarito al momento della richiesta del documento d'identità.

La registrazione a un sito scommesse di un bookmaker è un'operazione molto semplice che richiede però alcuni documenti essenziali per completare la procedura. Per aprire un conto online per le scommesse in Italia occorre aver compiuto 18 anni di età ed essere in possesso di una foto fronte-retro, nitida e con i bordi ben visibili, e di uno dei seguenti documenti di riconoscimento:

  • Carta d'identità
  • Passaporto
  • Patente di guida

Suggerimenti per la verifica

La verifica dei bookmaker solitamente avviene nel giro di poche ore. Per evitare intoppi e ritardi, è importante seguire alcuni utili consigli.

E’ bene verificare con il bookmaker in che modo e in quali formati inviare i documenti, visto l'obbligo di farlo. I formati solitamente accettati sono .jpg, .png, .pdf, ma è sempre consigliato verificare questa informazione con il bookmaker.

La foto dei documenti di riconoscimento deve rispettare alcuni requisiti per essere accettata. Prima di inviarli, verifica sempre che l’immagine sia:

  • Nitida, evita il più possibile immagini sfocate.
  • I bordi della foto sono inclusi, i documenti tagliati vengono spesso respinti.
  • A colori.

Alcuni siti di scommesse italiani consentono ai propri utenti di iscriversi utilizzando lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Si tratta di una chiave di accesso semplice, rapida e sicura ai servizi digitali, utile per facilitare l'accesso dei cittadini ai servizi online delle amministrazioni locali e centrali. Alcuni operatori hanno inserito nel proprio sito la possibilità di iscriversi al bookmaker tramite lo SPID. Questa procedura offre alcuni vantaggi come l’ottimizzazione dei tempi dell'apertura del conto, dal momento che molte informazioni personali vengono inserite in automatico. Inoltre, effettuare la registrazione tramite Spid, offre anche il vantaggio che alcuni bookmaker possano non richiedere ulteriori documenti.

Quali sono i passaggi da seguire per aprire un conto scommesse attraverso lo SPID:

  1. Accedi al sito del bookmaker di riferimento
  2. Scegli l'opzione 'Registrazione con Spid'
  3. Completa la procedura di registrazione compilando i campi richiesti
  4. Invia il documento di riconoscimento per la convalida del conto

Di solito, si possono caricare i documenti direttamente sulla piattaforma ma è anche possibile convalidare il conto gioco inviando una copia fronte-retro del proprio documento d'identità via mail, fax o con un messaggio su WhatsApp all’operatore.

Cosa fare se la verifica viene rifiutata

Nella maggior parte dei casi, la verifica è una procedura semplice che non richiede molto tempo. Ma a volte i tempi si allungano e la verifica può anche essere rifiutata.

Potrebbe dipendere dalle immagini poco chiare o dall’invio di documenti sbagliati. In questo caso, l'ente erogatore ti chiederà di inviare di nuovo una foto e le informazioni mancanti.

Un sito di scommesse non ha motivo di rifiutare il tuo conto, nel caso in cui fornisci le informazioni legali corrette per confermare la tua identità e se confermi che stai utilizzando i tuoi fondi. Ma se ritieni che un sito stia rifiutando il tuo conto senza una ragione valida, o non gradisci il suo comportamento, puoi sempre scegliere un altro bookmaker. Ma prima, verifica sempre che il bookmaker sia iscritto alle liste dei canali autorizzati in Italia accedendo al sito dell’ADM (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli):www.adm.gov.it - Monopoli – Per gli utenti - Gioco a distanza - Concessionari autorizzati al gioco a distanza e relativi canali di raccolta

Cosa fare se non ti viene chiesta la verifica?

Se non ti viene richiesta una verifica e non sei sicuro della legittimità del sito, la prima cosa da fare anche in questo caso è quella di controllare che sia registrato alle liste ADM dei siti autorizzati.

Se sei sicuro che il sito che stai utilizzando è affidabile, allora ci sono un paio di altri motivi per i quali non ti viene chiesto di fornire i documenti.

  • Il sito di scommesse ha verificato automaticamente la tua identità utilizzando per esempio i registri elettorali.
  • I tuoi dati di base, come l'identità e l'età, sono stati verificati, ma non hai ancora raggiunto la soglia per ulteriori controlli finanziari Know Your Customer (KYC). Alcuni bookmaker ti consentono di prelevare fino a 2.000 euro prima di effettuare altri controlli, come quello contro le frodi e il riciclaggio di denaro.

Bet365 Verifica dell’età

Ci sono lievi differenze nei requisiti di verifica dell'età da parte di Bet365, che possono cambiare da paese a paese.

In Italia è consentito scommettere solo ai maggiorenni. Bet365 potrebbe effettuare delle ricerche tramite terze parti per verificare che i clienti abbiano compiuto almeno 18 anni. Se tali verifiche non fossero in grado di accertare questo requisito, Bet365 si riserva il diritto di richiedere una prova della maggiore età. In questo caso, i conti dei clienti potrebbero essere sospesi e i relativi fondi trattenuti, fino a quando la prova richiesta non verrà fornita.
(Sorgente: https://help.bet365.it/my-account/account-verification)

Perché è necessaria la verifica della mia identità?

In Italia, la verifica dell’identità per accedere ad un sito scommesse è prevista dalla legge.
Questi controlli devono essere effettuati online per assicurarsi che il gioco d'azzardo sia sempre sicuro e legale.

  • Età - Come precisato sopra, l'età minima per giocare d'azzardo in Italia è di 18 anni e i bookmaker devono confermare la tua età prima che tu possa piazzare qualsiasi tipo di scommessa, incluse le scommesse gratuite. Se sei iscritto nelle liste elettorali al tuo indirizzo di residenza, questo può essere verificato al momento della registrazione, in automatico. Altrimenti, ti potrebbe essere richiesto di inviare una prova di identità da fornire online o via e-mail.
  • Autoesclusione - La ADM offre ai giocatori l'opportunità di autoescludersi da qualsiasi sito di gioco d'azzardo autorizzato. Se un giocatore si è autoescluso, un sito non può accettare alcun deposito o scommessa, quindi l'identità deve essere verificata con questo database quando viene creato un nuovo account.
  • Frode e riciclaggio di denaro - I criminali possono utilizzare i siti di gioco per "ripulire" i fondi ottenuti da attività illegali.

Per non rischiare di giocare su un sito scommesse non legale e di conseguenza rischiare sanzioni legali legate a reati fiscali o di perdere denaro, controlla sempre:

  • Se sulla home page (di solito in fondo alla pagina) di un sito scommesse, trovi il numero a cinque cifre che attesta il possesso della concessione ADM
  • Se un sito scommesse abbia sempre un dominio “.it
  • Dubita di un sito che presenta limiti nei versamenti inferiori a quelli proposti dai siti scommesse con deposito minimo 5 euro
  • Se sul sito scommesse propongono “discipline” anomale o strane su cui puntare (esempio i combattimenti tra galli) o attività proibite e sulle quali in Italia è vietato scommettere.

Effettuare questi controlli ti permetteranno di vivere un'esperienza di gioco sicura, legale e protetta.

Verifica dell'Età e cosa dice la Legge in Italia

La ADM oggi regolamenta tutti gli operatori del gioco d'azzardo online in Italia.
Bisogna attendere il 1946, per avere un gioco a premi legale in Italia, legato allo sport, con la nascita del Totocalcio. Il concorso consisteva nell’indovinare l’esito finale di 12 partite decise dall’allora AAMS (oggi ADM). Dal 27 giugno 1998 l'Italia si è dotata di una legge che norma e regolarizza il gioco d'azzardo.

Dall’inizio del nuovo millennio ad oggi, sono stati compiuti altri passi decisivi sulle scommesse sul calcio in Italia. Con il Decreto Direttoriale 128, del 31 maggio 2002 si iniziò a dare la possibilità agli operatori di scommesse, di raccogliere giocate anche per via telefonica, ma soprattutto tramite web, su tutti i campionati di calcio.

Successivi decreti hanno anche regolamentato il betting exchange e stabilito i parametri per ottenere la licenza AAMS (oggi ADM), necessaria oggi per operare in Italia e alla quale gli operatori devono ottemperare in modo scrupoloso.

In Italia, gli operatori abilitati dall’ADM devono adempiere agli obblighi delle disposizioni dettate dagli articoli 52-54 del decreto AML:

  • Segnalazione di operazioni sospette.
  • Adeguata verifica dei dati: almeno il nome, l'indirizzo e la data di nascita di un cliente prima di consentirgli di accedere a un sito, compresi i giochi gratuiti o i bonus.
  • Conservazione dei dati.

In particolare rispetto al gioco online, gli operatori, sono tenuti ad effettuare le attività di identificazione e verifica ogni volta che un nuovo giocatore apre o modifica un conto di gioco. Inoltre, sarà possibile per i giocatori ricaricare questi conti solo attraverso metodi di pagamento che ne garantiscano la tracciabilità.

L’articolo 53 specifica anche che gli operatori dovranno conservare per 10 anni le informazioni relative a:

  • I dati identificativi conferiti dal cliente all’atto dell’apertura dei conti di gioco;
  • La data di ogni operazione di apertura e ricarica dei conti di gioco e di riscossione sui medesimi conti nonché al valore delle medesime operazioni e ai mezzi di pagamento impiegati;
  • L’indirizzo IP, data, ora e durata delle connessioni nel corso delle quali il cliente, accede ai sistemi dell’operatore di gioco online, per eseguire le operazioni suddette.

Vedi Anche

Bet365 Gioco d'Azzardo Più Sicuro
Esplorare gli strumenti per gestire il tuo gioco d'azzardo Autore: AceOdds.com 11 ottobre 2023
Bet365 Restrizioni dell'Account
Come puoi recuperare il tuo conto se Bet365 pone delle restrizioni? Autore: AceOdds.com 11 ottobre 2023
bet365 opzioni deposito - Visa - Mastercard - PayPal - Paysafecard
Depositi istantanei con Visa, PayPal, Neteller ed altri. Autore: AceOdds.com 1 maggio 2024

Informazioni su AceOdds

AceOdds fornisce la gamma più completa e affidabile di calcolatori di scommesse. La nostra esperienza si estende anche alla ricerca dei migliori codici bonus e offerte sulle iscrizioni attraverso suggerimenti occasionali dalla nostra base di utenti. Per saperne di più. Divulgazione Pubblicitaria.

Ultimo Aggiornamento: 11 ottobre 2023
Codice Bet365
Codice Bet365 Ultimo Codice Presentazione di Iscrizione per maggio 2024
Bet365 Partite in Primo Piano
Condividi Questa Pagina